Manì, ai Parioli il regno fusion di Aldo Campos

Cucina Nippo brasiliana, Tex Mex e Peruviana in un unico menù studiato per sorprendere i palati più curiosi. Questa raffinata oasi fusion si trova a Roma in Largo Benedetto Marcello 203 nel quartiere Pinciano/Parioli, ed è la prima dimora culinaria del creativo e ambizioso Chef Aldo Campos, brasiliano di origini e romano di adozione, formatosi alla prestigiosa scuola di cucina Le Cordon Bleu di New York e operativo da un anni nell’ambiente. Una lunga esperienza qui tradotta in piatti originali come i suoi sushi farciti di melograno, mango e tartufo nero, di nachos e peperoncino habanero.

Manì è un open space a misura d’uomo, minimalista, elegante  e funzionale,  curato nei minimi dettagli nel suo design classico-moderno con pareti chiare e rifiniture blu oltremare (o indaco se si vuole), luci di design color rame e nere, un bancone che riproduce in resina la spuma del mare di fronte ad una parete di kenzie, come su una spiaggia tropicale.

L’offerta alla carta propone un menù accomunato da una filosofia multiculturale unica nel suo genere: sushi e piatti provenienti da paesi del mondo diversi tra loro si incontrano regalando stupore, gusto e freschezza, senza dimenticare, nel prepararli al momento, un’attenta selezione delle materie prime per una qualità senza compromessi. Cocktail brasiliani con frutta tropicale li accompagnano elegantemente esaltandone i sapori.

Questa cucina innovativa e di qualità propone Entradas come la ceviche mista con Salmone, tonno, gamberi, polipo, peperone, cipolla, zenzero fresco e olio extra vergine di oliva, il Bolinho di Bacalhau (Baccala, farina di mandioca, olive, cipolla, pasta sfoglia), gli Asparagi Croccanti, ovvero fritti e serviti con  formaggio cheddar, pasta filo e olio di oliva. Non potevano mancare dalla Coxina Brasiliana le crocchette di pollo., tanto per citarne alcuni.

E poi i Temaki di salmone e di tonno con erba cipollina, avocado, insalata, di Gamberi Croccanti con gamberi impanati, philadelphia, avocado e insalata, e il Salmone Impanato con formaggio catupiry e insalata.

Tra gli Hosomaki troviamo l’Abacaxi in tempura (salmone, alga nori, philadelphia, ananas, salsa teriyaki), il Philadelphia in tempura con salmone, alganori, Philadelphia e salsa teriyaki, e il Guacamole in tempura (gamberi, guaca mole e alga nori). Fresca la fragola con l’alga nori.

Infine le tartare (ce ne è anche una vegetariana), i sashimi e la carne dove spicca la tagliata di Picanha con carne brasiliana servita con insalata farofa brasiliana.

 

Qualche info:

Manì – Ristorante Fusion

Largo Benedetto Marcello 203, Roma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...