“1930 Restaurant& Lounge Bar”, lo chef dei vip torna a Roma

Uno storico bar, una scala in marmo che scende verso un ristorante di 280 metri quadri con volte e archi che rendono tutto caldo e accogliente, due numeri fortunati, il 19 e il 30, una giovane imprenditrice siciliana, uno chef internazionale, mixate il tutto ed ecco a voi il “1930 Restaurant& Lounge Bar”.

In uno storico bar in via Paolo Emilio 53, angolo via dei Gracchi, nel quartiere Prati, si cela una piacevole sorpresa scendendo una sontuosa scala in marmo. Un grande ristorante, suddiviso in salette e privè, molto chic e dai colori caldi della Sicilia, dove una cucina tradizionale, ma dai toni gourmet, porta in tavola piatti della tradizione in chiave contemporanea, tanto da far sentire chiunque come a casa propria.

In cucina con la sua brigata lo chef internazionale Stefano Crialesi, che ha cucinato per molti Vip nostrani, tycoon americani e oligarchi russi, viaggiando sempre in giro per il mondo, dalle Hawaii a Porto Cervo, da Roma a Milano, ma trovando sempre il tempo per le sue torte della nonna alle carote, recapitate direttamente al domicilio di molti vip.

Al 1930 Crialesi riporta sulla  tavola tutti gli ingredienti della cucina italiana e in particolare siciliana, con tanto pesce del pescato del giorno ma anche piatti di carne raffinati, con sorprese diverse ogni sera e variazioni del menù ogni mese, mentre a pranzo prepara un super brunch a buffet, se non si vuole ordinare alla carta.

Qualche esempio del menu? Tagliolini al nero di seppia con vongole e bottarga; risotto zucca e cozze mantecati al pecorino al profumo di limone; gamberi rossi di Mazara del Vallo in tartare; calamaro su caponatina di verdure; arrosto di vitella farcito e guancia di vitello brasata.

Il locale si sviluppa su due piani dalle diverse anime: entrando dalla strada si accede a un moderno bar con annessa saletta dove è possibile consumare comodamente una colazione, un brunch o un aperitivo serale. Al piano inferiore, ecco il ristorante di 280 metri quadri caratterizzato da volte e archi che separano gli ambienti e rendono tutto caldo e accogliente, anche perchè  la proprietaria ha voluto riportare, il più possibile, i colori della sua Sicilia. Proseguendo si accede a una saletta privata, ottima per chi volesse una situazione o una cena più intima. Oltre le volte il  lounge bar, un’ambiente di completo relax, dove accomodarsi sui divani in pelle tra luci soffuse e musica lounge, dove si può concludere la cena sorseggiando un buon distillato.

la proprietaria Rosa Casarrubia

La giovane e bella proprietaria Rosa Casarrubia (qui in foto), con il “1930 Restaurant&Lounge Bar” ha finalmente realizzato il suo sogno di un posto magico, un ristorante tutto suo dopo anni di gavetta in alcuni prestigiosi Circoli della Capitale per apprendere le prime nozioni del mestiere e la proprietà di un bar tavola calda nel centro della capitale. L’incontro con  la vulcanica Lina Ciocca, un’altra ragazza che sogna in grande, le fa decidere che è arrivato il momento, unendo le forze e le esperienze, di dare vita al suo ristorante, che nel nome ha due numeri per lei fortunati, la sua data di nascita, il 19, e il giorno in cui le hanno consegnato le chiavi del locale, il 30.  Un po’ di sana scaramanzia non fa mai male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...