Zuppetta di datterini arrosto, sgombro in olio cottura, burrata, briciole di pane croccante e lime

Non vi fate spaventare dalle parole “olio cottura”! Altro non è che una cottura in olio caldo a fuoco spento. Mi spiego meglio: si tratta di scaldare in una pentola dell’olio evo, in questo caso con  il timo, il rosmarino e due spicchi di aglio in camicia, portare il tutto ad una temperatura di 45/50 gradi (per controllarla aiutatevi con un termometro da cucina), spegnere il gas e immergere i filetti di sgombro per 8/10 minuti (regolatevi in base alla grandezza).Come al solito nulla di impossibile con le ricette della personal chef Chiara Silvestri!

 Per realizzare questa ricetta dal leggero sentore di affumicato occorrono:

2 sgombri

400 gr di pomodori datterini

1 burrata

due fette di pane raffermo

1 lime

aglio

timo fresco

rosmarino fresco

olio extravergine di oliva

sale

fiocchi di sale Maldon

DSC04785

Per prima cosa  pulite il pesce senza eliminare la pelle e ricavatene 4 filetti privi di spine e dividete ogni filetto in due parti.

 

Lavate e asciugate i datterini e fateli arrostire su una graticola sopra i carboni. Se non avete un camino o un bbq, potete usare il grill del forno alla massima potenza, mettendoli in una teglia rivestita da carta forno. I pomodori devono quasi bruciare in modo che la pelle vada via facilmente e che acquistino quel sapore affumicato.

Una volta raffreddati e spellati, frullateli con un mixer a immersione emulsionando con olio evo e regolate di sale. La crema deve risultare densa e liscia.

A questo punto tostate le fette di pane e tritatele grossolanamente creando delle piccole briciole.

In una pentola fate scaldare l’olio evo con  il timo, il rosmarino e due spicchi di aglio in camicia. Portate il tutto ad una temperatura di 45/50 gradi, per controllarla aiutatevi con un termometro da cucina. Spegnete e immergete i filetti di sgombro per 8/10 minuti (regolatevi in base alla grandezza).

Asciugateli leggermente per eliminare l’olio in eccesso, facendo attenzione a non rompere la carne, e preparate il piatto.

In una fondina mettete al centro un cucchiaio di burrata a temperatura ambiente, versate intorno la crema calda di datterini, adagiate delicatamente il filetto di sgombro, sopra mettete le briciole di pane, una spolverata di scorza di lime grattugiato, alcune gocce di olio evo e per finire qualche fiocco di sale.

Buon appetito!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...