La vellutata di zucca e topinambur con cozze fritte e grue di cacao di Chiara Silvestri. Pronti? Fuochi, padelle e via!

Non sapete che pesci prendere in cucina? Se la cucina non è proprio il vostro forte, o non avete voglia di cucinare o non siete in grado di organizzare un pranzo o una cena degna di tale nome per intrattenere i vostri ospiti, basta fare una telefonata alla persona giusta ed eccovi serviti. Lei si chiama Chiara Silvestri ed è una personal chef in grado di accontentarvi preparando per voi, in maniera discreta, tutto ciò che volete veder uscire dalla vostra cucina: dalla colazione alla merenda, da un brunch ad un tea time, da un pranzo ad una cena, da un pic nic a …. un matrimonio!

Se invece siete un po’ più esperti vi proporrò io una serie di ricette ricche di fantasia e sapori che lei ha messo a punto  e fotografato nel corso degli anni.

Oggi inizio con la prima dove protagonista è la zucca visto che … è tempo di zucca e lei fa della stagionalità dei prodotti un suo credo!

Chiara, donna fantasiosa dall’impareggiabile palato, l’accompagna al topinambur con cozze fritte e grue di cacao (non vi spaventate è una ricetta facile ma di sicuro sbalordirà i vostri ospiti!)

Non mi resta che scrivere … Pronti? Fuochi, padelle e via!!!!!!!!

Dimenticavo …. quando è tempo di zucca lei inforna anche panini alla zucca curcuma e timo e poi li farcisce con chutney di zucca, rucola, coppa al vino rosso e ricotta di bufala…..o fa una Cheesecake alla Zucca… tanto per non stare mai con le mani in mano…

Se volete contattarla potete farlo tramite chiara.silvestri@hotmail.com

mentre la pagina di FB è https://www.facebook.com/chiarasilvestripersonalchef?fref=ts

vellutata di zucca e topinambur con cozze fritte e grue di cacao

Ecco la prima ricetta di Chiara Silvestri:

VELLUTATA DI ZUCCA E TOPINAMBUR CON COZZE FRITTE E GRUE DI CACAO

Per sei persone occorrono:

600 gr di polpa di zucca

200 gr di topinambur

1 litro di brodo vegetale

600 gr di cozze

fave di cacao

pangrattato q.b.

porro

olio extravergine di oliva

olio di semi per friggere

timo e rosmarino

pepe nero

sale

 

Tritate finemente il porro e lasciatelo stufare con olio evo, aggiungete la polpa di zucca e il topinambur pelato tagliato a dadini, il mazzetto di timo e rosmarino, regolate di sale e coprite con il brodo vegetale. Una volta cotte le verdure eliminate le erbe aromatiche e frullate il tutto fino ad ottenere una vellutata densa e omogenea.

Prendete le cozze e, dopo averle pulite e lavate per bene, apritele delicatamente con un coltellino per tirare fuori il mollusco. Se avete difficoltà potete anche aprirle sul gas in una casseruola capiente affinché si possano dischiudere più facilmente, ma attenzione a non farle cuocere troppo altrimenti in frittura risulteranno dure e gommose.

Dopo aver aperto tutti i molluschi, passate le cozze nel pangrattato, friggetele in abbondante olio.

Versate in un piatto la vellutata calda, un filo d’olio, alcune cozze fritte e le fave di cacao precedentemente tritate al coltello, spolverate con il pepe e servite subito.

Facile, no?

Chiara Silvestri personal chef

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...