Sabato trippa!! E che trippa….

Un modo primaverile per gustare un’ insalata di trippa diversa dal solito è quello che ci propone questa settimana Robin Masters. Unisce il sapore della trippa al caprino e al wasabi, accompagnandolo con capperi, ravanelli, cipolline in agrodolce e qualche ciuffo di alga.

Insomma… un’insalata di interni dal tocco orientale per i palati più esigenti e robusti. Come al solito la ricetta è velocissima ma particolare!

Per 4persone occorrono:
400gr di trippa di bovino mista lampredotto centopelli, nido di vespa e pancia (si compra già bollita dal macellaio almeno che non abbiate 6/7 ore a disposizione per cuocerla)
50gr di caprino
2 cucchiaini di wasabi in polvere
qualche cappero di Salina
delle cipolline in agrodolce
4 ravanelli
1 cucchiaio di alghe miste essiccate
dei pomodori datterini
olio evo
sale Maldon affumicato
aceto di riso

Tagliate la trippa e conditela con olio e sale, lasciandola riposare in una ciotola. Da parte mischiate il caprino con il vasabi fino a che non si otterrà una crema sarà bella densa. Per quanto riguarda i pomodorini cuoceteli in acqua con sale e aceto di riso per 3 minuti dal bollore, poi freddateli in acqua fredda. A questo punto non vi resta che comporre il piatto come nella foto aggiungendo sale e olio a vostro gusto.
Signori l’insalata di interni è servita!

Rispondi