Frugale, food garden a Roma

E’ un vivaio ad ospitare da pochi mesi il progetto innovativo di “Frugale“,  un “giardino del cibo” in armonia con la natura e la sostenibilità ambientale. Un angolo di verde su una collinetta a Casal de Pazzi nella periferia romana, un food garden alimentato ad energia solare che ci fa immaginare di essere altrove, nella quiete e nel silenzio di una piccola oasi urbana dove godersi serenamente una cena durante la settimana, o un pranzo il sabato e la domenica.

Un ambiente familiare ti accoglie nella parte ristorante di “Frugale”, una grande serra urbana dagli arredi essenziali che si fondono con il verde di alcune piante, e da dove si intravede la serra vera e propria dove il giorno si fanno acquisti. Lo spazio esterno, che nella bella stagione accoglie altri tavoli, è un vero e proprio percorso green tra vasi, filari di luci e fontane, un luogo romantico che accompagna il cliente fino all’interno e che, a breve, porterà anche sul giardino terrazzato dove ammirare tramonti e sorseggiare cocktail all’ora dell’aperitivo, o ammirare la luna nelle serate estive. Un luogo in continua evoluzione con il progetto di un orto e di un’ulteriore struttura in muratura per il ristorante.

Il menu di “Frugale” punta sulla qualità, sulla semplicità e sulla golosità, proponendo una cucina genuina con poche lavorazioni ma che non disdegna la pizza che qui troviamo con un impasto leggero sia nelle versioni più classiche delle guarnizioni, come “fiori, burrata e alici”, sia in quelle un po’ più innovative, come nel caso di quella “vitello tonnato e spinacino” o “zucca, pecorino e guanciale”, entrambe proposte in base alle stagioni. Con lo stesso impasto è realizzata anche una strepitosa focaccia dai bordi morbidi e dalla base croccante che accompagna le proposte dello chef.

Ma la vera novità di “Frugale” è l’ErMaki, dei rolls di riso che avvolgono piatti della cucina romanesca come la carbonara, o il manzo con fichi e porto, o la pappa al pomodoro con burrata e basilico. Un mix tra oriente e occidente che propone nei rolls anche la coda alla vaccinara senza che nessuno se ne lamenti! Anzi, vanno a ruba sia per gli aperitivi che per le cene.

“Frugale” propone anche una buona “friggitoria” con supplì, montanare napoletane e panzerotti ripieni di pulled pork, ma anche ottimi hamburger con carni scelte della macelleria Feroci (come tutta la carne in menu), serviti in morbidi buns home made, salse e guarnizioni golose. Siete vegetariani, vegani o curiosi? Frugale propone il Beyond Burger tutto vegetale come l’ErMaki roll con la giardiniera.

Ottime le tartare di manzo, sia quella con  fonduta di parmigiano, tuorlo fritto e scaglie di tartufo nero, sia quella servita con burrata e peperone crusco, mentre dalla grigia arrivano picanha, tagliata di controfiletto, arrosticini e filetto, mentre dal forno lo stinco di agnello e il galletto al mattone. Saporiti contorni accompagnano le carni. Infine, per chi ama i taglieri qui non rimarrà deluso, come verrà sorpreso dalle insalate se si ordina una colorata misticanza con cecina, latte di cocco e pomodori Pachino.

Ora vi chiederete… ma la pasta in menu dove sta? Semplicemente non cè, se non a pranzo. Credetemi non ne sentirete la mancanza …

Il capitolo dolci vede in pole position I Frugaletti, ovvero “zoccolette romane” alla Nutella, morbide, calde e fritte in modo leggero! Segue la cheesecake servita in un piccolo vaso di terracotta smaltata che, in onore del luogo, sembra un vasetto pieno di terra con una piantina che spunta.


Cocktail, sia classici che “moderni”, bollicine e vini, birre artigianali in bottiglia e buone proposte alla spina accompagnano i momenti di “Frugale”, dall’aperitivo alla cena, o i weekend.

Al momento del conto “Frugale” omaggia i suoi ospiti di una deliziosa piantina grassa, una piantina “frugale”, perchè questo termine si usa anche in botanica… “pianta che si adatta a vivere anche su terreni poveri di nutrimento e sali minerali” , insomma che ha abitudini di vita semplici…  ma ricordate che la semplicità è un arte, come quella di questo posto di farti sentire a casa nel verde.

Qualche info:

Frugale Roma

Via Adolfo Marco Boroli 23

351.968 6496

https://frugaleroma.com/

Rispondi