Ornelli Black Angus, a Roma il regno del pregiato manzo nero americano

Ad oggi è sicuramente uno dei  format più interessanti a Roma dedicati alla carne cotta alla griglia. Un progetto che si basa su una carne specifica, la Black Angus, con un’offerta frutto di anni di ricerca da parte del proprietario tra i migliori allevamenti nel mondo per offrire solo il top. Ornelli Black Angus, all’Esquilino è la prima steakhouse italiana specializzata nel pregiato manzo nero, un format nato per seguire la sua più grande passione, ossia la carne, reinvestendo in pieno Covid tutte le sue risorse dopo una carriera di imprenditore nel settore del gelato artigianale.

Il risultato è un locale dal respiro internazionale, con un arredo moderno e le pareti tappezzate da affascinanti fotografie, manifesti pubblicitari e reclames tutti dedicate al Black Angus. Due le sale, la prima ha lo stile di un giardino d’inverno con un pergolato in bambù con piante e fiori veri, la seconda, più  moderna, con un delizioso tavolo in un angolo riservato in fondo alla sala. All’esterno un comodo e riscaldato dehor permette di godersi la carne migliore del mondo in una delle strade più conosciute e famose della Capitale, via Merulana.

Ornelli Black Angus è un tributo in tutto e per tutto a questa particolare razza, la cui caratteristica principale è la marezzatura, ossia l’alta percentuale di grasso che rende la carne particolarmente morbida e delicata, e qui è disponibile la Selezione Blackstone dagli Stati Uniti, ad oggi considerata la numero uno al mondo per quello che riguarda questa particolare razza bovina. E visto che ogni bistecca ha una storia ed un sapore diverso, non conta soltanto la dimensione e la tenerezza perchè ogni taglio ha una sua precisa ed importante caratteristica capace di donarti ogni volta una precisa sensazione mentre la mangi,  Ornelli Black Angus ha voluto inserire nel suo menu tutti i migliori tagli disponibili,  per permettere ai clienti di provare le diverse sfumature di gusto e consistenza. Qui si trova la vera Tomahawk, la T-Bone Steak, la New York Strip Steak, la Ribeye Steak, ed anche la rara e particolare Outside Skirt, tutte cotte con un metodo segretissimo brevettato e assolutamente top-secret, che sinceramente fa la differenza. Un metodo che Nicola ha voluto chiamare Sixstep, e che comprende sei precisi passaggi da eseguire in 30 minuti per donare alla carne un sapore e una consistenza mai provata fino ad oggi a Roma.

La carne pregiata ha bisogno  coltelli adatti, ed è qui che Nicola è sceso in campo con la sua competenza studiando e disegnando personalmente il servizio di coltelleria, e facendolo realizzare con vero acciaio di Damasco. Ogni taglio ha, infatti, il suo coltello predisposto, perché anche il taglio è fondamentale ai fini del corretto percorso di degustazione della carne.

Ma le sorprese non si limitano soltanto all’offerta steakhouse, qui il Black Angus è protagonista anche di altri piatti, dove la tradizione romana ha il suo preciso ruolo. Tra i primi piatti, per esempio, troviamo le imperdibili Pappardelle fresche del pastificio Secondi al ragù bianco (ovviamente di Black Angus) servite con fondo bruno e Midollo di bue nel suo osso, dove troviamo la carne della selezione Ranger Valley per  un primo dal profumo e delicatezza unici. Completano la proposta delle paste della tradizione romana.

Una realtà unica, che è possibile degustare solo in questo locale, è la pregiata selezione di salumi di Black Angus ideati e preparati solo da Ornelli. Come, ad esempio, il prosciutto di Black Angus, il cappello del Prete e la pancetta, tutti assolutamente da provare! Nella proposta degli Antipasti invece spiccano i Tacos di Zio Pitt Bill, preparati con uno sfilaccio di pancia di Black Angus affumicata al legno di ciliegio, e l’ottima Tartare di Eyeround di Black Angus tagliata al coltello con peperone crusco, burrata di Andria e mortadella bolognese.  

Nel menu di Ornelli Black Angus non ci sono solo bistecche ovviamente, chi preferisse un bel burger potrà benissimo dare un’occhiata alla carta dove spiccano delle grandi combinazioni: si va dal classico Chiaggese con burger di Black Angus grigliato, al Bagelbun con Brisket affettato, fino al classico Pulled Pork, realizzato con maiale Duroc.

Non potevano mancare  proposte di dessert dedicate al classico della pasticceria americana, come la Chilly Lime Pie e il Brownie, che qui da Ornelli viene ribattezzato Black Brownie e proposto in tre diverse versioni: Black & White, Bronte e Fleur du Caramel.

Infine interessante la carta dei vini di Ornelli Black Angus che spazia tra tante etichette italiane e qualche bella bottiglia francese, da scegliere anche con l’aiuto del personale di sala per il migliore abbinamento, personale in gradi di fornire ogni informazione possibile sulla qualità, le caratteristiche e la provenienza della carne servita per rendere unica l’esperienza gustativa in questa steakhouse specializzata nel pregiato manzo nero.

Qualche info:

Ornelli Black Angus

Via Merulana 224 – Roma

Tel. 06 4872788

http://www.ornelliblackangus.com

Rispondi