Monte Due Torri Gourmet, a Genzano si cena in una splendida cisterna romana

L’amore per la sua terra e per i suoi prodotti trasmessa dal nonno da cui ha ereditato anche il nome, e per l’arte dei fornelli come il padre Edoardo, hanno spinto il trentaduenne Josè Amici, classe 1986, a lanciarsi in  una importante sfida, quella di coronare il suo sogno d’infanzia di possedere un locale d’eccellenza dove unire Arte, Cibo e Cultura dall’ epoca Romana fino ad oggi, riscoprendo la genuinità , l’armonia e l’emozione di mangiar sano ma con eleganza.

Corsista e stagista da chef del calibro di  Heinz Beck e Gianfranco Vissani, aveva le idee ben chiare quando meno di un anno fa  ha aperto nella campagna Genzanese il “Monte Due Torri Gourmet”.  Un luogo inaspettato per la sua bellezza dove lo chef propone percorsi enogastronomici figli della tradizione della Campagna Romana, realizzati usando prodotti di stagione, laziali e biologici, con quel tanto di innovazione frutto della sua ricerca che lo porta alla creazione di  abbinamenti estrosi e del tutto originali, piatti accompagnati da ottimi vini del territorio e abbinati ad ogni portata. Un Agri- Gourmet dove utilizzare i prodotti a km0 della propria azienda Bio per realizzare ottime ricette, offrire un servizio di livello e atmosfere uniche.

Questa nuova interessante proposta del ricco panorama culinario dei Castelli Romani, gode infatti di una location singolare e affascinante: il locale si trova all’interno di un’antica cisterna romana  formata da più ambienti il cui cuore è una sala circolare, in origine punto di raccolta delle acque piovane, completamente rivestita in mattoncini che culmina sulla sommità con un’apertura in vetro, per regalare al commensale, seduto ad uno splendido tavolo rotondo, una romantica vista sul cielo stellato.

Un locale intimo ed elegante, con appena 12 coperti, con pareti in pietra, soffitti a volta, una piccola cantina visitabile, un salotto con nicchie contenenti antichi strumenti per l’imbottigliamento dei vini ed attrezzi utilizzati in campagna per coltivare i campi, del piccolo mobilio d’epoca nelle varie salette, un tavolino con un umidificatore con una selezione di sigari per i momenti di relax dopo cena.

Sedersi ad uno dei tavoli del “Monte Due Torri Gourmet” vuol dire cenare accompagnati dal servizio eccellente del giovane personale di sala, dalle interessanti spiegazioni sulle  pietanze da parte dello chef e dai vini proposti dal Sommelier.  Due i menu degustazione, “Le soste di Caligola” (50 euro), ed “Eterno” (70 euro), dove ogni portata è accompagnata da un calice di vino scelto per esaltarne profumi e sapori.

Nelle “Soste di Caligola” troviamo una serie di portate classiche dello chef che esprimono il territorio, e gli ricordano la sua infanzia come l’Aringa affumicata, con crema di uvetta, gel all’arancia e clorofilla di rucola; le linguine con lo Scorfano,i peperoni e le zucchine; il San Pietro con foie grass, mandorle e frutti di bosco e il “Simposio”, un dolce delizioso e complesso con crumble di cioccolato, passion fruit e mango.

Nell’ “Eterno”, un menù in eterno movimento con ricette sempre nuove e ricche di fantasia, troviamo piatti come il Baccalà, ceci e patate (sembra banale ma qui non lo è); il battuto di Annutolo (bufalo giovane), kiwi e radicchio; i ravioli con la liquirizia, zafferano e brodo di caccia; l’“Apicio” tuorlo, capperi e garum; il coniglio alla grappa e, come fine pasto, le “Radici”, un tiramisù scomposto.

Molto interessanti i piatti che lo chef Josè Amici propone a rotazione fuori menù, piatti come i Fagottelli Amatriciana con il sugo al loro interno, adagiati su una crema di pecorino con pachino confit e crumble di guanciale croccante; infine il Picccione frollato un mese nel fieno di Camomilla, servito con una crema di patate affumicate al pino, peperoni all’idromiele e fondo di cottura del piccione, e,a parte, le cosce frollate con soia e zenzero (un piatto di estrema bontà).

Questo giovane chef, come un moderno Apicio, si fa così novello condottiero del gusto, portando per mano il commensale in un viaggio nel tempo tra i sapori del passato declinati nella contemporaneità dei nostri giorni con tecniche di preparazioni inedite, creando un tavola immersa nei colori e nei profumi come in un quadro agreste.

Qualche info:

Monte Due Torri Gourmet

Via Montegiove Nuovo, 77, 00045
Genzano di Roma (RM)

+39 / 069363276

info@monte2torrigourmet.it

Aperto la sera dal Martedì al Sabato- Richiesta la prenotazione.
Servizio di massimo 12 commensali
Dress Code: Elegante

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...