Butterfly, a Roma tra musica, buon bere, una cucina leggera e teatro d’atmosfera in un giardino delle meraviglie

Con l’arrivo dell’estate 2018 il Butterfly si posa in un giardino segreto, con un battito di ali al ritmo di musica sotto un cielo di stelle.

A pochi passi dal Ponte della Musica, di fronte al noto Bar del Tennis di Roma, sono i bellissimi giardini di Villetta Ruggeri in Via dei Gladiatori 68,  ad ospitare la seconda edizione di questa manifestazione che ci porta, con la sua versione estiva, in una location  dal fascino retrò anni ’50, tra alberi secolari e animali disegnati con il verde.  Tra le siepi si aggirano strambi personaggi muti del teatro itinerante della Compagnia della Farfalla che rievocano, con l’ausilio di scenografie e location magnifiche, epoche romantiche ormai lontane nel tempo, immergendo lo spettatore nella parte più profonda dell’anima del Butterfly, quella del teatro d’atmosfera.

Dalle 18 fino a notte tarda, il battito d’ali del Butterfly si poserà su due aree esterne, la prima dedicata alla musica con il grande bar circolare, la seconda dedicata alle delizie gastronomiche accompagnate dall’arte della grande  mixology.

Mentre importanti musicisti e artisti ogni sera, per 100 notti, si esibiranno dal vivo, esplorando generi musicali sempre diversi dal jazz al funky, dal trap all’house music, nella zona del bar, si alterneranno come vere guest star i migliori bartender della capitale. Si potranno gustare cocktails eccellenti come il Lady Butterfly con vodka, liquore al lampone, lime e sciroppo al passion fruit o il Ginger Spark con prosecco, liquore allo zenzero, ginger beer e lime. E ancora, l’Arabesque con tequila, chartreuse green, limone, zucchero, soda e bitter o il New Hemingway preparato con Rhum scuro, rhum bianco over proof, apricot brandy, lime e succo d’arancia.

Saranno dunque dietro al bancone Daniele Gentili (the Corner) che collabora con uno chef stellato Michelin; Patrick Pistolesi e Livio Morena che seguono un loro progetto imprenditoriale con i loro drink di grande concettualità; Emanuele Broccatelli (Caffè Propaganda) che dopo avere creato una sua linea di cocktail imbottigliati è tornato al suo primo bancone portando i suoi bevitori a far giri intorno al mondo; Roberto Artusio  (La Punta – Expendio de Agave)che porta il Messico nel bicchiere utilizzando i soli distillati di Agave come Tequila, Mezcal, Raicilla, Tuxca e Bacanora.

La cucina è tutta a vista sul giardino e la proposta gastronomica  è legata al desiderio estivo di leggerezza e salubrità: focacce e cruditè il tema portante del ristorante di Butterfly che ha dato vita ad un menu che vanta una grande ricerca sulla qualità del prodotto. Così, ecco focacce che vanno dalla classica con olio e rosmarino a quella fresca con mozzarella di bufala e pomodorini confit o con mortadella artigianale, lime e pistacchi, e pizze per onorare la famosa “pizza romana”, sottile, croccantina e ad alta digeribilità, grazie alle 72 ore di lievitazione della pasta. E poi le cruditè come la Battuta di fassona piemontese con limone e mandorle, la Tartare di ricciola con bottarga e sedano o la Battuta di gamberi rossi di Mazzara del Vallo con pane carasau e pepe rosa. Infine i classici piatti come la Parmigiana di melanzane servita tiepida o l’Uovo bio poche con avocado, asparagi e crostini di pane, ed ovviamente le golose insalate estive ricche di tonno scottato, gamberi, avocado, stracciatella di bufala, misticanza e pomodorini freschissimi. Infine i dolci come la Panna cotta alla vaniglia con gelèe alle albicocche o il Cheese cake con salsa ai lamponi o ancora il Goloso alla crema di nocciole, mentre i gelati verranno serviti direttamente da un carrettino old style.

Moltissimi gli artisti che si metteranno in gioco per rendere il Butterfly un luogo indimenticabile: da Valter Paiola nelle vesti di curatore della rassegna jazz del lunedì, la Note Blu Jazz Monday alle crew di GoaUltrabeat, She Made, L’Ektrica, Rebel Rebel, Touch The Wood, Analphabet Beat oltre al gruppo di percussionisti Percussion Voyager che saranno protagonisti di alcune live.  Il fitto programma musicale  accende i riflettori ogni giorno della settimana su un genere musicale diverso per rendere le serate sempre inaspettate e di grande coinvolgimento: il LUNEDÌ è la volta della Rassegna Jazz curata da Valter Paiola, la Note Blu Jazz Monday che si svolge negli orari dell’aperitivo dalle 19.30 alle 21,30, creando un appuntamento settimanale dedicato agli amanti del jazz. Il suo cartellone vede protagonisti alcuni tra i migliori musicisti jazz della scena romana e nazionale. Il primo ad esibirsi è stato lo stesso Paiola con il suo VALTER PAIOLA QUINTET, mentre il 25/06 suonerà il “Butterfly Trio” (un caso l’omonimia con il locale!) e il 02/07 saranno sul palco i “No trio for Cats“. Il MARTEDÌ protagonista sarà la crew di L’Ektrica mentre ogni MERCOLEDÌ arriveranno gli artisti di NOZOO tra cui Adiel e Fabrizio Sala. Tutti i GIOVEDÌ ci saranno i dj di Goaultrabeat con i suoi Dj Red, Silvie Loto e Marcolino oltre al live di Percussion Voyager! Il VENERDÌ sarà affidato per due volte al mese a Rebel Rebel, mentre gli altri due appuntamenti avranno al centro della scena le ragazze di SHE MADE (tra cui Amelièe e Aghnes). Il SABATO è la volta del trap e dell’hip hop di TOUCH THE WOOD che darà energia alla serata. La DOMENICA sarà il palcoscenico di più artisti: la I° e la III° domenica del mese si esibiranno gli Analphabet Beat, la II° sarà la volta di Lady Coco – Balsamo di Scimmia mentre nella IV° domenica del mese saranno di scena Box 65.

Sulla scena si alterneranno poi vari DJ’s della scena internazionale comeDJ RED, Dozzy, Giorgio Gigli, Adiel, Silvie Loto, Andrea Esu, Marcolino, Fabrice, Marco G & Mr. Kyte, Fabrizio Sala, Gianmarco Orsini, Domenico Rosa, Fabio Senstili, Angelica, Lady coco, Marco Moreggia, Gino Woody Bianchi, Pierandrea the professor, Gianmaria Coccoluto, Amelièe, Claudio Fabrianesi, Christopher Ledger, Zero, Valerio!, Beat soup,  Mary Gehnyei, Sara Siu, Erica.me, Simone di Maria, Lorenzo Dada, Claudio Coccoluto,  LCJ68 più molti altri famosi DJ Guest che si alterneranno sul palco del Butterfly durante tutta la stagione.

Giancarlo Battafarano (Giancarlino) è ancora una volta l’ideatore di questo magico teatro sul cui palcoscenico si snodano storie e meravigliose atmosfere avvolgono gli ospiti. Insieme ai suoi soci Daniele Quattrini, Benny Bedussa e Simona Calvani, ha creato un luogo di grande fascino, dove il tempo sembra fermarsi, caratterizzato da un design raffinato ispirato al cubismo e alla ricerca formale degli inizi del ‘900 che accoglierà i romani nelle lunghe notti d’estate stupendoli.

“Nella nuova residenza estiva del Barone di Flasquemont, uomo misterioso, dai mille volti, amante dell’arte e grande esteta che, com’è noto, all’arrivo della bella stagione, ama ritirarsi nel suo vasto giardino nei pressi del fiume, una foresta popolata de verdi creature, animali e chimere giunte da ogni dove per la meraviglia di occhi curiosi.  Con lui suoi fedeli domestici: Esther, la severa governante che impartisce gli ordini ai due sottoposti come fosse la direttrice di un’orchestra silenziosa mentre chiede alla cara Francine, la cameriera, che si lucidi ogni foglia del giardino come fosse le specchio dove le fate si debbano rimirare, e fa segno a Nathan, l’onesto fattorino, che lesto rechi i colli del Barone nelle sue stanze, che si schiudano le ali alle farfalle, che si librino nell’aria mille lucciole, che la musica colori l’aria della sera, che si colmino i calici a dismisura, che si brindi a volontà e che si danzi senza sosta.  A chi si avventura nel misterioso giardino potrà capitare di scorgere personaggi misteriosi come la piccola Berthe, davvero un angioletto, che gioca felice tra le siepi o il fiero Rocambole, soldato sbadato che ha smarrito il suo battaglione, o la dolce Marie, gemella segreta della cameriera Francine, anch’essa devota servitrice della famiglia Flasquemont.  Ai più fortunati si riserverà l’incontro con la Baronessa in persona che cerca invano suo marito, partito molti anni orsono su una carrozza trainata da cavalli bianchi e condotta da un certo cocchiere di nome Saint-Germain, grande intenditore di liquori…”

Qualche info:

Butterfly

Via dei Gladiatori 68 – Roma

info e prenotazioni: +393898778814 – infobutterflyhotel@gmail.com

Aperto 7 giorni su 7

Dalle ore 18.00 alle 02.00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...