Sette drink inediti ispirati dai murales della capitale allo Sky Stars dell’A.Roma Lifestyle Hotel

La nuova drink list dello Sky Stars dell’A.Roma Lifestyle Hotel sposa la street art e presenta sette drink inediti ispirati da sette murales della città di Roma. Il barmanager Alessandro Antonelli ha scelto di ispirarsi ad una forma d’arte inconsueta per la mixology per creare i suoi nuovi drink da gustare con lincantevole vista dall’alto della città di Roma e del lago termale dell’albergo, e, volendo, accompagnandoli con i piatti creati appositamente da Sapori dal Mondo, il ristorante dell’Hotel.

Si può assaggiare una splendida e carnosa ostrica accompagnata da un “Attenti ar Cane”, ispirato al murales in via del Porto Fluviale, che prende il nome dal rum Arcane che lo caratterizza accompagnato da fiori d’arancio, maraschino, loomi grattugiato, peel di pompelmo, e gomme syrup.

Un Rabourbon, con Bourbon whisky, rabarbaro Quaglia, radice di liquirizia, pepe rosa e peel di arancia, ispirato al murales in via dello Scalo di San Lorenzo 93; La Piedad, con rum The Matcha, rondelle di cioccolato bianco, una stecca di cannella, lime e gomme syrup, ispirato al murales di via Prenestina 913. Oppure un Evita!, con Unicum dry orange, arancia essiccata, gomme syrup, limone essiccato, lime essiccato, semi di finocchio, fiori d’arancio, soda, ispirato al murales di un artista argentino in via Maiolani, angolo via Fabriano, in zona San Basilio.

Molto interessante il Cecafumo, con Cutty sark, Campari, vermouth Carpano classico, miele di melata, burro Ocelli, fiori di camomilla, fiori di ibiscus, salvia, ispirato al murales di via Decio Mure nel quartiere Quadraro una volta invaso dal fumo dei casali. Elegante e aromatico il Little Diamonds, con Campari, vodka, vermouth Carpano classico, rubino, cardamomo, ginepro, coriandolo, zagara, peel di arancia, pepe indonesiano, pepe seishuan, tè Lapsang, ispirato al murales di Via di Tor Marancia 63. Infine robusto il Torpigna Coffee Break, con mezcal Illegal, mezcal Bruno, orange bitter, chicchi di caffè, fave di Tonka, corteccia di china, ispirato al murales in via Pavoni, angolo via del Pigneto.

Ovviamente per capire meglio cosa ha ispirato ciò che si sta bevendo, si può fare un giro nella sala lobby dello Sky Stars Bar che ospiterà per alcuni mesi la mostra delle fotografie realizzate appositamente da Alberto Blasetti e Andrea Di Lorenzo, con gli scatti dei murales che hanno ispirato i cocktail della nuova drink list.

Un paio di consigli: dopo esservi fatti intrigare da questi cocktail è d’obbligo un giro per le sale e i corridoi dell’A.Roma Lifestyle Hotel per ammirare le opere d’arte collezionate dal proprietario, il dott. Nelson Chang amante della storia, la cultura e l’ospitalità del nostro Paese, per poi concedervi una lunga sosta nella A.Roma Welness & SPA, un elegante centro benessere termale dove troverete tutto l’occorrente per usufruirne se la visita vi coglie impreparati.

Qui, lasciato fuori il concetto di tempo, potete perdervi tra una biosauna e una sauna finlandese, tra un bagno turco e un roman impluvium unico a Roma, tra una serie di massaggi ideati appositamente per questa SPA o immergervi nella piscina coperta con acqua idrosalina arricchita con oligoelementi diversi in base alla stagione. Ovviamente anche qui si può ordinare un drink!

Per maggiori informazioni:
http://skystarsbar.it/
www.hotel-aroma.com/it/ristoranti-e-bar/sky-stars-bar-panoramico/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...