Crème Brulée al rhum

Gira voce che con questa semplicissima ricetta dalle dosi perfette, la cuoca e pasticcera per passione Samantha Fiorucci, che ci delizia con i suoi dolci, abbia fatto innamorare più di un invitato. Amore platonico si intende, visto che di tempo ne ha proprio poco tra un marito, quattro figli e la sua adorata cucina. Provate per credere… male che va se siete single troverete un corteggiatore!

Dimenticavo… se volete chiederle dei consigli o farvi fare una bellissima torta decorata (lei è anche una abile cake design) potete scriverle a questo indirizzo di posta samantha.fiorucci@alice.it

Ecco la velocissima ricetta….

Servono:

1 litro di panna

6 uova

250 gr di zucchero

1 stecca di vaniglia o 1 bustina di vanillina

1/2 bicchierino di rhum

Sbattere le uova con lo zucchero (ed eventualmente la vanillina)

Portare a bollore la panna con la stecca di vaniglia in infusione. Filtrare la panna e mescolarla a filo con il composto di uova e zucchero.

Aggiungere il rhum.

Versare il composto in una pirofila e cuocere a bagnomaria in forno ventilato a 165°C per 45 minuti.

Raffreddare, coprire con un velo di caramello (sciogliere circa 300 gr di zucchero in un pentolino facendo attenzione a girarlo solo quando inizia vedersi lo sciroppo e a non bruciarlo! altrimenti risulterà amaro) mettere in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.

Ci vuole più a dirlo che a farlo!!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...