Passatina fredda di rapa rossa con baccalà al vapore, cipolla all’aceto e pomodoro candito

Caldo!! Caldo!! Tanto caldo!! Luglio…cena…amici…ma che preparo per non “soffrire” mangiando? Io il ponentino sulla terrazza glielo posso anche offrire ma se ci abbino un piatto caldo la frescura serale romana si vanifica….mmmmm fatemi pensare… qui urge consiglio del grande Robin Masters!

Robin che faccio?”…… “Ramona mi sembra logico…passatina fredda di rapa rossa con baccalà al vapore, cipolla all’aceto e pomodoro candito”….io conosco un genio!

Per farla acquistate una confezione di rape rosse già cotta in sottovuoto (si trovano in tutti i supermercati o negozi BIO). Frullate le rape aggiungendo sale e olio e poi “archiviate” la purea in frigo.

Mettete in forno a 120 gradi una ventina di pomodorini ciliegino “conditi” con zucchero di canna e cuocete per 2 ore.

Affettate una cipolla rossa mentre mettete a bollire 200 ml di aceto di vino bianco, appena l’aceto bolle versate sulla cipolla tagliata a fette e lasciare raffreddare. Nel frattempo spellate 400gr di filetto di baccalà già ammollato, dividetelo in 4 e cuocerlo al vapore per 5 minuti. Componete il piatto completando con una macinata di pepe e un filo d’olio.

“Saluti e baci, Robin Masters”

Robin Masters

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...